giovedì 11 dicembre 2008

Trento anomala

13 commenti:

Globalproject.info ha detto...

Trento - Generalizzato lo sciopero generale

E’ partito dal concentramento di piazza fiera il corteo che ha unito l’Onda universitaria al Centro sociale Bruno e alle lavoratrici della LIDL in lotta. Uno spezzone che si è aggiunto al corteo della CGIL portando il “valore aggiunto” delle lotte sociali ma anche un numero determinante di partecipazione che ha riempito buona parte della piazza.
“La vostra crisi non la paghiamo noi” – scritto sullo striscione di apertura dello spezzone anomalo – era seguito da un insieme di espressioni politiche e sociali che hanno animato negli ultimi mesi il movimento trentino. Oltre alle commesse della multinazionale tedesca, agli attivisti del Centro sociale e dell’Onda universitaria – come abbiamo ricordato – il corteo si componeva del Comitato contro la base di Mattarello e di altri comitati e collettivi in difesa dei beni comuni. Numerosa la partecipazione degli studenti delle medie superiori che hanno ricordato Alexis, portandolo idealmente in manifestazione e condannando le repressioni di questi giorni in Grecia.
A conclusione del corteo una studentessa e una lavoratrice della LIDL – a nome dello spezzone di movimento – hanno preso parola dal palco ufficiale della manifestazione, invitando alla generalizzazione dello sciopero.
Oggi alle 14.30, infatti, per generalizzare lo sciopero generale è stata lanciata un’iniziativa davanti al supermercato LIDL di Trento dove il corteo di stamattina si riformerà e darà vita ad un altro momento di conflitto.

Ascolta le voci di studenti medi, universitari e di insegnanti dal corteo che ribadiscono perché sono scesi nelle strade oggi.
- [ audio ]

Ascolta le voci delle lavoratrici della LIDL che spiegano perché hanno partecipato al corteo.
- [ audio ]

- Galleria d’immagini
Vai alla feature Sciopero, vento e bandiere

un' economo ha detto...

ciao, secondo me la manifestazione di oggi doveva essere gestita molto meglio, in quanto alcuni "compagni" si sono permessi di lanciare grossi petardi altamente bottofoni, e di attaccare sui muri di trento degli adesivi collosi, difficili da staccare. E se c'è una cosa che odio più dei sociologi, sono gli adesivi che non si possono staccare. Intendo inoltre, portare la mia solidarietà a quel simpatico vegliardo, che con grande slancio civico ha impedito ai soliti facinorosi(che purtroppo stanno anche dentro il nostro movimento) di far scoppiare i sudetti petardi bottofoni.
Non voglio dilungarmi oltre, anche se le critiche sarebbero tante. Ma non mi sembra questa la sede adatta. Le esporrò alla prossima assemblea.
Care cose
un compagno
economo (che forse sbaglia)

GP ha detto...

Aggiornamenti:
pomeriggio davanti la LIDL e documento dell'onda studentesca letto dal palco della CGIL

http://www.globalproject.info/art-18238.html?recalcul=oui&submit=Rigenera+la+pagina+*

Anonimo ha detto...

I compagni economi non sono pervenuti in più di due mesi di mobilitazioni e hanno ridire per due miniciccioli buttati durante la manifestazione? Non sono qui a difendere i petardi che non hanno nè aggiunto nè tolto niente al corteo di ieri, però invito a portare in assemblea e sul blog qualcosa di più di una critica a petardi e adesivi. I petardi non sono stati buttati con fare minaccioso, anzi lo spirito del corteo mi è sembrato giocoso e di comunicazione con la città, anche attraverso adesivi appicicosi.
Detto ciò magari si può fare di più e meglio con il tuo contributo, anche ad economia. L'assemblea della prossima settimana non verterà sui petardi ma su come organizzarsi per gennaio e febbraio e cosa costruire in quei mesi.

lance

matteo ha detto...

Ragazzi non prendiamoci in giro con frasi fatte o discussioni inutili su problematiche non fondamentali per il movimento ( che ci fossero o no i petardi ha la stessa importanza pratica o/e simbolica del fatto che ci fossero gli ombrlelli colorati),ma soprattutto smettiamola di lodarci e di aumentare in modo esagerato la portata degli eventi.
Infatti non siamo in campagna elettorale e non abbiamo bisogno di convincere la cittadinanza e il mondo universitario a sostenerci mentendo sul numero e la composizione del corteo del 12, al contrario, soprattutto fra noi nei blog e nelle assemblee, dobbiamo essere il più possibile oggettivi e critici nei confronti della riuscita delle nostre iniziative.
Pertanto lasciatemi dire, non senza dispiacere, che quella di venerdi è stato si un corteo variopinto e costituito da una rappresentanza di quasi tutte le realtà in lotta di Trento ma sicuramente non è stato un momento di lotta generalizzata. Pochi erano gli studenti delle superiori e poco si è fatto per coinvolgerli prima e durante il corteo ( alcuni studenti non hanno partecipato seppur interessati perchè non erano a conoscenza dell'iniziativa ) e sul versante universitario c'erano ben poche facce nuove (quasi soltanto lo stimatissimo gruppetto di occupanti di sociologia).
Questo fa pensare o almeno dovrebbe far pensare che l'onda a Trento sta implodendo su Sociologia senza riuscire a dare slancio e coordinamento a una più efficace diramazione della protesta.
Portiamo la protesta fuori da Sociologia e torniamo come all'inizio a comunicare fra noi (gli studenti di ogni ordine e grado) e con la città.

loscugnizzo ha detto...

concordo

Anonimo ha detto...

HI, I just joined this community. I m from China. I like this forum.......hope to learn lot of things here ;-)





------------------------------------------------------------------------
My Poker review blog Online Poker For Poker details

Anonimo ha detto...

Broncos Peyton Manning Jersey

It's your choice-- you can choose to point fingers and assign blame, and still end up with nothing Simple breathing meditation When we always see ourselves as victims then there is no place for Free Will in our subconscious Xerox first introduced dry (laser)printing in 1969 by Gary Starkweather

Texans Arian Foster Jersey

Place an announcement in the Sunday bulletin and bless the ministry within the Sunday liturgy Get him a bed that is chew resistant The truth of this story may be questioned, but it is a fact that the stones were highly prized and much used by the Incas and Aztecs in the extraordinary civilization which once existed in Peru

John Elway Women's Jersey

Anonimo ha detto...

top [url=http://www.001casino.com/]free casino games[/url] brake the latest [url=http://www.realcazinoz.com/]realcazinoz.com[/url] manumitted no consign bonus at the chief [url=http://www.baywatchcasino.com/]redeem casino
[/url].

Anonimo ha detto...


[url=http://shenenmaoyis.webstarts.com/?r=20121227214533][b]sac longchamp[/b][/url]
[url=http://www.travelblog.org/Europe/Croatia/Istria/Buje/blog-763917.html][b]sac longchamp[/b][/url]
[url=http://shenenmaoyie.soup.io/][b]sac longchamp[/b][/url]
[url=http://shensacen.bloghi.com/][b]sac longchamp[/b][/url]
[url=http://shenenmaoyis.blogcindario.com/2012/12/00002-enfants-poufs-chaises.html][b]sac longchamp[/b][/url]

Anonimo ha detto...

Watching your identification regarding Uggs, within the well-known as well as not-so-famous makers, introduced his or her's [url=http://uggbottesoldes.monwebeden.fr/]bottes ugg soldes[/url] spread of flatsoled Uggs. Even if this is Produce paw or Emu, these types of times each within the makers have their own decision utilizing this wide variety. Yet seriously high-priced and in fact extremely at ease designed for ft. Maintaining stated who's generally relies on the company. The particular Ugg sheepskin boots Suburb Crochet trunk may perhaps probably beautifully become apparently thought of a fully exceptional kind of Ugg trainer. It is actually added being a knit kick out nevertheless it's however very seriously warm on top of that for a super wintertime footwear.

Anonimo ha detto...

xS4Q7x http://purseshops.webnode.com xH1Q1o louis vuitton outlet store bZ8F3h [url=http://purseshops.webnode.com]louis vuitton purses[/url] nV1F2y
iX3M7m http://www.outletlvhandbagsus.info fE2V3e louis vuitton bags cD7N7j [url=http://www.outletlvhandbagsus.info]louis vuitton outlet[/url]
aF4O4s http://www.francesaclouisvuittonn.info rW1E9u louis vuitton site officiel rT0Z1k [url=http://www.francesaclouisvuittonn.info]louis vuitton site officiel[/url]
wW8Y3t http://buyhandbagnet.webnode.fr mJ3Q7h sacs louis vuitton mE2B9i [url=http://buyhandbagnet.webnode.fr]sac louis vuitton pas cher[/url]
oT4P7l http://www.lvsaconline.monwebeden.fr oR5M1w louis vuitton paris uO4O1p [url=http://www.lvsaconline.monwebeden.fr]louis vuitton sac[/url]
uC8C9i http://www.lvbagsoutlet2013.com qQ4N5b louis vuitton handbags gC1J4t [url=http://www.lvbagsoutlet2013.com]louis vuitton outlet online[/url]

Anonimo ha detto...

[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel bags[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel bag[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel bags outlet[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel handbags[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel bags uk[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel handbags uk[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel outlet[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel outlet uk[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel online[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]cheap chanel bags[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]http://www.chanelbagsoutleti.co.uk[/url]